• Ebook SEO e Google

EBOOK SEO o SMO search engine o social media?

SEO ricerca o socialSEO e SMO sono due acronimi. SEO (Search Engine Optimization) comprende tutte le attività che servono a migliorare il posizionamento (e quindi la visibilità) di un sito internet sui motori di ricerca, tra i risultati naturali (in quella che viene chiamata SERP, i risultati organici e cioè non a pagamento). SMO (Social Media Optimization) è l'ottimizzazione dei profili sui Social Network e comprende tutte le attività studiate per migliorare la visibilità di un'azienda attraverso gli account social (Facebook, Twitter, YouTube, Flickr, ecc.).

EBOOK SEO diffidiamo dei falsi miti

SEO - diffidiamo dei falsi mitiIl SEO (o la SEO) viene citato spesso in ambito di marketing come tecnica efficace per la generazione di lead e di vendite dal tuo sito web: un sito ottimizzato si posiziona nei motori di ricerca, è ben strutturato, ha contenuti chiari e pertinenti, è piacevole da navigare e da leggere... è un sito di successo.

SEO: lo stai facendo nel modo giusto?

EBOOK SEO comincia con il piede giusto

SEO - comincia con il piede giusto "SEO : passo dopo passo"

Cominciare con il piede giusto significa risparmiare tempo e ottimizzare le risorse: con questa guida passo dopo passo potrai verificare i tuoi siti e le tue pagine, i tuoi progetti, e vedere se sono sviluppati in "ottica SEO". Si tratta di una lista semplificata, che analizza i principali aspetti dell'ottimizzazione e che coinvolge azioni di programmazione, di scrittura di testi, di gestione del dominio e del server su cui risiede il sito.

EBOOK SEO e siti web internazionali

SEO - Siti web internazionaliOgni professionista che si rivolge al mercato internazionale dovrebbe conoscere alcune informazioni utili e sapere quali risorse utilizzare per raggiungere questo obiettivo. Ne vuoi conoscere alcune anche tu?

50 consigli utili per piazzarsi sul mercato globale

EBOOK SEO il valore dei link interni

SEO - il valore dei link interniMeglio fare un'azione ben fatta che due sommarie: ma cos'è un link interno?

In parole semplici è un link da una pagina del tuo sito web ad un'altra pagina del tuo sito web. A differenza dei link inboud (link che provengono da altri siti e risorse web) questi link sono totalmente sotto il tuo controllo!

EBOOK Google: benvenuti allo zoo!

Google: benvenuti allo zoo!Entrambi questi algoritmi servono a far sì che i risultati del motore di ricerca siano più precisi e soprattutto siano utili agli utenti, eliminando quindi dalle SERP (search engine results page che altro non è che la pagina dei risultati del motore di ricerca) quelle pagine o quei siti con contenuto scarso o di scadente qualità, copiato o duplicato, con spam o aggregazione di notizie altrui, con contenuti effimeri, arrivati a posizionarsi con tecniche SEO poco pulite, come il keyword stuffing o l'inserimento di back link acquistati (magari a centinaia, da un giorno all'altro), con schemi e reti di link, con spam... insomma: è ora di fare pulizia!

Sono anni che Google si impegna nel tentativo di ripulire le SERP da quelli che vengono definiti black hat SEO. Chi sono? Sono definiti black hat gli operatori del settore che tendono a fare i furbetti, utilizzando tecniche non del tutto lecite, e che preferiscono, ad un corretto e decisamente miglior lavoro di posizionamento sui motori di ricerca, soluzioni spesso poco pulite.

EBOOK Google Plus per le aziende

Google Plus per le aziendeSolo a Novembre 2011 sono state implementate le pagine aziendali: ora la piattaforma permette quindi la creazione di una pagina aziendale e l'incremento della propria cerchia di utenti e potenziali clienti.

Dopo Google Buzz, questo sembra un nuovo tentativo di Google di diventare social!

Google + è emerso fin da subito come un nuovo protagonista tra i social media, nel panorama del marketing on-line.
Con la gestione delle pagine aziendali e delle cerchie, consente alle aziende di presentarsi ad un nuovo pubblico di potenziali clienti, interagendo con esso: gli utenti possono infatti votare i contenuti (+1), lasciare commenti, inserire foto e contenuti e condividere informazioni.
L'elemento distintivo è sicuramente la videochat, che avvicina sempre più la relazione virtuale con la relazione nella vita reale.

EBOOK Google Analytics statistiche per tutti

Google Analytics statistiche per tutti Quante volte hai sentito dire che bisogna sapere come un sito viene trovato, come viene visitato, quali pagine vengono maggiormente viste, per quanto tempo, da che pagina escono solitamente gli utenti ed in quale entrano, quali pagine sembrano non essere gradite... eccetera eccetera eccetera?

EBOOK Google - 8 strumenti di marketing

Google 8 strumenti di marketing

"Come si comporta l'utente medio in internet?"

Utilizza i motori di ricerca, legge i blog ed interagisce nei social network per trovare le risposte alle domande e prendere decisioni di acquisto. E ogni azienda (o comunque chi fa business online) può utilizzare questi diversi canali per indirizzare al meglio la propria attività di marketing ed aumentare quindi le vendite. L'inbound marketing è facile da misurare: consente di vedere efficacemente la spesa ed il ritorno sull'investimento (ROI). Con le tecniche di marketing tradizionale è invece molto difficile dire se i soldi spesi si sono realmente trasformati in vendita.

EBOOK Domini ed il nome a dominio

Domini   il nome a dominio

"dominio registrar hosting server..."

Ma cosa sono tutti questi termini? A volte non sono così chiari e semplici come potrebbe sembrare, anzi, spesso c'è una gran bella confusione. Partiamo dalle basi. Per avere il tuo sito visibile nel momento in cui qualcuno scrive www.iltuosito.it ti servono: un dominio (iltuosito.it), un registrar che registri il nome e fornisca un hosting, ossia un server con una serie di servizi, su cui poi pubblicherai il sito.
Il nome a dominio che sceglierai sarà quello che poi ti rappresenterà nella sfera del web: la scelta di questo nome (quello che si trova tra il "www." e l'estensione ".tld") è quanto mai fondamentale!
Se sei un'azienda o un'organizzazione o un libero professionista, il nome a dominio potrebbe essere ciò che rappresenta il brand (il logo, il marchio aziendale) ma anche ciò che rappresenta quello che hai da offrire e quello che sarà il contenuto delle tue pagine web, del tuo sito web.

EBOOK Landing page: muoviamo i primi passi

Landing page: muoviamo i primi passi Sito e Landing Page sono due cose diverse: sito web e landing page non concorrono tra loro, ma permettono di ottenere risultati a volte simili, ma in modo diverso.

EBOOK Valutazione di un sito web

Valutazione di un sito web Anche se la tecnologia del web può consentire ad utenti poco esperti di informatica di realizzare in breve tempo siti elementari, la progettazione di siti professionali è un processo molto complesso: realizzare un sito che sia effettivamente utile e che porti i risultati sperati al committente è un lavoro che richiede competenze specifiche ed esperienza.

EBOOK Webpage: elementi fondamentali

Webpage: elementi fondamentali Per le aziende, il sito internet rappresenta non solo un negozio virtuale, ma una presentazione nel web indispensabile: un elemento essenziale in qualsiasi strategia di marketing. Quindi ogni sito web, da creare o da ristrutturare che sia, deve avere degli elementi chiave, perché possa avere successo.

il sito internet non deve solo "esserci", deve migliorare il proprio business!

Oggi il sito internet deve essere interattivo e social, deve integrare la ricerca, i social media, contenuti freschi, blog e quant'altro. Sono passati di moda da tempo i "siti volantino", le animazioni flash, i contenuti scopiazzati e lasciati invariati per anni.
Sono cambiati gli utenti, sono cambiate le loro ricerche e le loro esigenze.

EBOOK Webpage: la scelta del colore

Webpage: la scelta del colore La prima impressione che riceviamo durante la visita di un sito è determinante, ed avviene in un battito di ciglia: in questo brevissimo lasso di tempo il nostro cervello ha già elaborato e trasmesso la sua principale sensazione ed emozione... se sarà negativa, d'ora in avanti gli aspetti negativi della navigazione nel sito ne verranno accentuati; se sarà positiva, d'ora in avanti saremo più predisposti a cogliere i punti positivi e di forza dell'intero sito.
Non esiste una regola o una formula assoluta che ci permette di scegliere i colori da usare senza commettere errori o con la garanzia di trasmettere esattamente ciò che ci proponiamo. A livello globale, nelle varie culture, il significato dei colori assume sfumature diverse, e tuttavia ci sono delle considerazioni globalmente valide, da cui poter prendere spunto per la scelta e l'accostamento dei colori. Gli utenti preferiscono siti e pagine che usino non più di 3 o 4 colori con le relative sfumature, evitando i contrasti troppo marcati ma anche gli accostamenti che rendono poco leggibile il testo (testo chiaro su sfondo chiaro o testo scuro su sfondo scuro). Ricordiamoci di mantenere uniformità nelle pagine e usiamo i contrasti per gli elementi su cui vogliamo che cada l'attenzione, come i pulsanti di call to action.

EBOOK Adwords: 4 mosse facili e veloci

Adwords - 4 mosse facili e veloci Serve una strategia, tanto semplice, quanto spesso inosservata anche dai più navigati del settore: agli utenti che NON cercano esattamente quello che noi offriamo, NON dobbiamo far visualizzare il nostro annuncio.

Quindi, cosa fare?
Evitiamo che chi cerca parole chiave simili ma non pertinenti visualizzi i nostri annunci, e clicchi solo per distrazione o curiosità, generando quindi una spesa ma nessuna conversione. Inseriamo nei nostri gruppi di annunci le parole chiave a corrispondenza inversa.
Le parole chiave a corrispondenza inversa sono quelle parole che, se compaiono nella query di ricerca dell'utente, impediscono la visualizzazione dei nostri annunci.

EBOOK Adwords: errori da evitare

Adwords errori da evitare cosa NON devo fare nel gestire una campagna Adwords?
Non testare gli annunci... non lasciare che Google decida al posto tuo quali annunci pubblicare... migliorare solo il CTR della campagna... non dare importanza all'URL di visualizzazione... creare gruppi di annunci con parole non correlate... confondere rete di ricerca con rete dei contenuti... non sfruttare la legge "80/20"... non fare split test... o fare uno split test troppo rapido... ignorare le parole chiavi negative... diciamo pure che le cose da NON fare non sono poche!

EBOOK Adwords: fai lavorare le parole

Adwords fai lavorare le parole Se ha già creato la tua campagna marketing e vuoi ottimizzarla, ricordati le principali regole d'oro: qual è il tuo obiettivo?
Devi ottimizzare al massimo il testo degli annunci per migliorare il rendimento della campagna maketing.

EBOOK Adwords: webmarketing efficace

Adwords webmarketing efficace

voglio una Campagna AdWords efficace e di successo

Creare campagne AdWords è relativamente semplice: la procedura è guidata e le impostazioni, pur essendo molte, si possono lasciare così come Google ce le suggerisce, addirittura il budget iniziale spesso ci viene offerto gratuitamente, con buoni da 30, 50, 70 euro da spendere in clic. Ma così facendo, cosa otteniamo? Il più delle volte otteniamo delle campagne abbozzate, zeppe di parole chiave generiche, con annunci scritti di getto o scopiazzati qua e là, magari senza link a landing page mirate, con punteggi di qualità scadenti e costi elevati... campagne approssimative e gestite male, che generano solo costi alti e risultati scarsi!

EBOOK Social Marketing: Facebook Ads

Social Marketing: Facebook Ads Facebook conta più di 800 milioni di iscritti: è decisamente un buon pubblico! Ma bisogna saperlo sfruttare al meglio.
Quanti di voi hanno creato delle pagine o dei contenuti su Facebook e hanno poi provato a pubblicizzarli, ascoltando di buon grado l'invito della piattaforma? La procedura è semplice: http://www.facebook.com/ads/create/ Decidi cosa vuoi pubblicizzare, scrivi l'annuncio e selezioni un'immagine, decidi se aggiungere o meno le azioni sociali, scegli i destinatari dell'annunci, decidi il costo massimo giornaliero che sei disposto a pagare e il costo massimo per clic, decidi il periodo in cui vuoi che l'annuncio compaia, infine, inserisci un numero di carta di credito valido, dal quale Facebook preleverà i soldi spesi per la tua pubblicità.

EBOOK Facebook: privacy o non privacy?

Facebook: privacy o non privacy?

pubblicare = rendere qualcosa di pubblica conoscenza

Lo dice la parola stessa: quando si pubblica qualcosa, si rende questo qualcosa di pubblica conoscenza. Il primo tassello fondamentale per garantire la propria privacy siamo NOI!

Pagina 1 di 2

Per proseguire con il download devi indicare la tua email: inserendo l'email e cliccando sul tasto di conferma, accetti il trattamento dati personali come indicato alla pagina PRIVACY

Continua... e scarica il tuo file! ×

sviluppo siti web

Sviluppo Siti Web

Avere un sito web è fondamentale, e per raggiungere gli obiettivi desiderati serve un sito con una valida progettazione ed uno sviluppo che ne garantiscano grafica piacevole, usabilità, accessibilità e contenuti creati ad hoc!
E non dimenticare la manutenzione:

Domain&Care PACK

web marketing e PPC

Web Marketing e PPC

Niente meno che piazzarsi sul mercato, ecco cosa intendo per marketing, e nello specifico piazzarsi sul web: essere su internet e tramite internet attirare i potenziali clienti e raggiungere i propri obiettivi.
Per questo il tuo sito deve essere a portata di click ogni volta che qualcuno lo cerca, con landing page specifiche, con campagne di keywords advertising...

ottimizzazione seo posizionamento

Ottimizzazione SEO

Hai già il tuo sito internet?
Qual'è la sua indicizzazione? il suo trust e la sua popolarità? ed il suo posizionamento? Essere presenti sui motori di ricerca è fondamentale, ma è altrettanto essenziale essere trovati da chi cerca il nostro brand o i nostri prodotti e servizi. Ogni business deve ottenere i migliori posizionamenti sui motori di ricerca per crescere!

social media marketing

Social Media Marketing

Entra attivamente nei Social Network! comunica con gli utenti che ti stanno cercando, condividi con loro servizi e prodotti, novità o notizie. Sfrutta le potenzialità di Facebook, Twitter,Foursquare, Pinterest,Google +, Linkedin e molti altri siti sociali.
Non essere sui Social oggi significa essere esclusi da una buona fetta di mercato.